Oggi è 27/10/2021, 23:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 341 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16 ... 23  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 10/09/2018, 12:08 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 21/10/2012, 17:36
Messaggi: 971
Interessi fermodellistici: Italiano dagli anni 80
e SBB CFF FFS dal dopoguerra.
Città di residenza: Milano
Provincia di residenza: Milano
Giovanni Seregni ha scritto:
Sandro Costantino ha scritto:
Giovanni Seregni ha scritto:
Uso con cartina e olio di gomito il liquido generico tipo vetril degli spray, che non odora ma credo sia a base di ammoniaca, e pulisce perfettamente senza insistere. Oltre a non fare danni.


Ciao Giovanni,
Con cartina esattamente cosa intendi? Quindi un semplice Vetril? Interessante


Ah si non ho specificato, uso la carta tipo Scottex dei rotoloni, ma quella economica da mercato o cinese. Perché a differenza dell'originale è molto meno permeabile e quindi più robusta, ed è anche più ruvida. La piego varie volte in modo da fare una spatolina rigida poco più larga del binario e la scorro sopra a scalpello dopo averla inumidita. Anche il Vetril va bene, ma è sufficiente il liquido più economico, in genere quello che ha scritto "senza aloni" e per "usi generici".
Ciao!



...Mi sbaglierò, ma molti lavavetri, e probabilmente anche il Vetril, sono a base di alcool isopropilico.. :!: . prova a leggere l'etichetta... :D

_________________
"Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre i saggi sono pieni di dubbi"
B. Russell


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 10/09/2018, 12:23 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4690
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
Ciao, ho guardato ora, quello che uso è il Glassex "vetri e multiuso"... purtroppo non c'è la composizione chimica, c'è un numero di registrazione.
L'unico dichiarato esplicito è "ammoniaca" e "asciuga rapido(?)".
di "Generico uso" .. tra cui vetri, acciaio e sup. cromate e laccate .
Non posso escludere una minima dose di alcool ma ora ho fatto un test su un modello verniciato acrilico che mi era rimasto con ovatta di protezione attaccata (che va evitata, ho imparato recentemente) .. è venuto bello pulito e non ho trovato residui di colore sul tampone.
Con alcool non lo farei mai .. come minimo mi si rovina lo strato superficiale della vernice, opacizzando ...

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 10/09/2018, 16:37 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2016, 13:53
Messaggi: 584
Interessi fermodellistici: Scala N
Città di residenza: Schio
Provincia di residenza: Vicenza
Siccome ho preso a cuore la cosa,altro aggiornamento sull'alcol isopropilico da me acquistato. E' di tipo denaturato,quello puro neanche si trova in commercio.
Qua di seguito la scheda di sicurezza dell'alcol isopropilico denaturato (fatta da un'azienda esterna):
come si allega un pdf sul forum? :mrgreen: (ah ok ci sono riuscito :lol: :lol: :lol: )


Allegati:
6209-ISOSOL.pdf [138.32 KiB]
Scaricato 60 volte

_________________
Sandro

Mio impianto (da pag.13 in poi ci son foto,prima si sono cancellate):
viewtopic.php?f=34&t=8035&start=180

Digitale: Intellibox II Uhlenbrock + Loconet Uhlenbrock + Booster Uhlenbrock
Software: Win-Digipet 2018 P.E
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 10/09/2018, 16:53 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 21/10/2012, 17:36
Messaggi: 971
Interessi fermodellistici: Italiano dagli anni 80
e SBB CFF FFS dal dopoguerra.
Città di residenza: Milano
Provincia di residenza: Milano
Ciao, con un facile ricerca su internet è possibile trovare la scheda tecnica del Glassex, con la composizione precisa. C'è ammoniaca (che è comunque classificata "gas tossico", ed è corrosiva, ma non quando è così diluita) e non c'è alcool, come pensavo io, ma solventi eterei e tensioattivi.

Questo per dire che sicuramente non c'è pericolo ad usarlo, sicuramente va bene per sgrassare superfici, ma io non lo userei per i binari, perché quei componenti non evaporano facilmente,e a mio parere rimangono a lungo sul metallo a formare una patina non conduttiva. A meno di non toglierli con una ulteriore passata di straccio secco.

Fermo restando che alla fine ognuno usa quello che vuole, a seconda dell'uso che ne intende fare e dello sporco che deve togliere... ma cum grano salis... :D

Ciao

Ugo

_________________
"Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre i saggi sono pieni di dubbi"
B. Russell


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 10/09/2018, 16:56 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 01/01/2010, 12:22
Messaggi: 8
Interessi fermodellistici: Diorami, ep 3, tedesco
Città di residenza: Trieste
Provincia di residenza: Trieste
Skype: coachpetri
Ciao,
l'alcool isopropilico si trova sfuso (almeno qui a Trieste) presso i grossisti di vernici.
Costa (se ricordo bene) sui 4 euro al litro ed è incolore.
Quello colorato lascia dei residui


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 10/09/2018, 17:47 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4690
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
ugo pfeiffer ha scritto:
Ciao, con un facile ricerca su internet è possibile trovare la scheda tecnica del Glassex, con la composizione precisa. C'è ammoniaca (che è comunque classificata "gas tossico", ed è corrosiva, ma non quando è così diluita) e non c'è alcool, come pensavo io, ma solventi eterei e tensioattivi.

Questo per dire che sicuramente non c'è pericolo ad usarlo, sicuramente va bene per sgrassare superfici, ma io non lo userei per i binari, perché quei componenti non evaporano facilmente,e a mio parere rimangono a lungo sul metallo a formare una patina non conduttiva. A meno di non toglierli con una ulteriore passata di straccio secco.

Fermo restando che alla fine ognuno usa quello che vuole, a seconda dell'uso che ne intende fare e dello sporco che deve togliere... ma cum grano salis... :D

Ciao

Ugo

Ciao Ugo, grazie della ricerca. Probabilmente a livello molecolare il ferro della rotaia viene contaminato, anzi di certo, è pur sempre entrato in contatto, però io non uso il glassex a spruzzo, ma solo inumidendo il cuscinetto di carta, che poi riceve il nero subito ammorbidito dal prodotto.
In pratica il binario non si bagna quasi, è più che altro l'azione meccanica quella che pulisce, infatti uso i rotoloni di fibra dura, non scottex, aiutata però dal fatto che lo sporco è subito rammollito e si appicica sulla carta ... cmq grazie della ricerca!

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/09/2018, 10:47 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 12:04
Messaggi: 4733
Interessi fermodellistici: epoca attuale
Città di residenza: Enneberg/Mareo
Provincia di residenza: BZ
posto un'illustrazione di un vecchio catalogo Arnold anni '70, pare che il problema dello sporco sui binari era conosciuto ;)

non ho mai provato questi binari, (non mi sono mai piaciuti), sarebbe interessante un parere di chi li ha usati :roll:


ciao, GraziaNo


Allegati:
DSCF7485.JPG
DSCF7485.JPG [ 174.52 KiB | Osservato 1356 volte ]

_________________
...chi sa fa...chi non sa insegna...
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/09/2018, 15:43 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 11062
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
graziano cucchi ha scritto:
posto un'illustrazione di un vecchio catalogo Arnold anni '70, pare che il problema dello sporco sui binari era conosciuto ;)

non ho mai provato questi binari, (non mi sono mai piaciuti), sarebbe interessante un parere di chi li ha usati :roll:


ciao, GraziaNo
.. a me piacevano molto erano raccomandati dal Franco di Via Dante, Paradiso dei bimbi, li chiamava brutti ma belli :lol:
Non ho mai capito quale fosse davvero la soluzione so che li pulivo regolarmente con la spugna come adesso coi Peco ;)

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/09/2018, 16:41 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 12:59
Messaggi: 747
Interessi fermodellistici: scala n,rotabili italiani,motorizzazioni, digitale
Città di residenza: Torino
Provincia di residenza: Torino
Skype: Nino Martire
In pratica: Olio di gomito! :lol:

_________________
Nino
...e io modestamente lo nacqui!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/09/2018, 18:47 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2010, 14:35
Messaggi: 2071
Interessi fermodellistici: italia + montaggio lastrine
Città di residenza: cornatedadda
Provincia di residenza: mozabrianza
Skype: angelone
Mario Malinverno ha scritto:
graziano cucchi ha scritto:
posto un'illustrazione di un vecchio catalogo Arnold anni '70, pare che il problema dello sporco sui binari era conosciuto ;)

non ho mai provato questi binari, (non mi sono mai piaciuti), sarebbe interessante un parere di chi li ha usati :roll:


ciao, GraziaNo
.. a me piacevano molto erano raccomandati dal Franco di Via Dante, Paradiso dei bimbi, li chiamava brutti ma belli :lol:
Non ho mai capito quale fosse davvero la soluzione so che li pulivo regolarmente con la spugna come adesso coi Peco ;)


Sul mio plastico in cantina ho utilizzato anche materiale Arnold, non male per alcune soluzioni ma, anche lui, andava pulito come tutti gli altri... :o ;) Tolto d'opera!

Ciao, Angelone


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/10/2018, 21:17 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2016, 13:53
Messaggi: 584
Interessi fermodellistici: Scala N
Città di residenza: Schio
Provincia di residenza: Vicenza
Non proprio un aggiornamento dei lavori,anche perché sono alle prese con l'inizio dei cablaggi,telefonate e letture varie per capire ed iniziare a conoscere il software win-digipet.
In tutto questo,leggendo vari topic su sughero si o no,neoprene si o no,nel mio impianto i binari sono ancora appoggiati e tenuti fermi da alcuni chiodini,e tutti l impianto poggia su uno strato di sughero di 2mm (già incollato); ma se volessi alzare i binari mettendoci per tutta la lunghezza dell'impianto del neoprene,questo per,uno,alzerei i binari che è sempre un bel vedere (di quanto però?) e due,migliorerei e non di poco il rumore,ora chiaramente più presente,dato il vuoto che cè attorno. Ed incollarlo al sughero come vedete la cosa?

_________________
Sandro

Mio impianto (da pag.13 in poi ci son foto,prima si sono cancellate):
viewtopic.php?f=34&t=8035&start=180

Digitale: Intellibox II Uhlenbrock + Loconet Uhlenbrock + Booster Uhlenbrock
Software: Win-Digipet 2018 P.E


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/10/2018, 22:13 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2010, 14:35
Messaggi: 2071
Interessi fermodellistici: italia + montaggio lastrine
Città di residenza: cornatedadda
Provincia di residenza: mozabrianza
Skype: angelone
Ciao Sandro, nella realtà il le traverse sono annegate nel pietrisco che, misurato al piano superiore delle traverse, è alto almeno cm. 50., a te il calcolo... dai, circa 3 mm sul piano di campagna.

Angelone


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 17/10/2018, 10:54 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 20/01/2016, 17:42
Messaggi: 3081
Interessi fermodellistici: Plastico paesaggistico Epoca III - IV
Città di residenza: Gemonio
Provincia di residenza: Varese
Skype: gladami2
Ciao Sandro, io fossi in te mi farei un bel giretto in una stazioncina e guarderei il "REALE" è sempre meglio prendere spunti dal vero ;) ;) ;)

Giancarlo

Non temere di dire cose che sembrano troppo semplici

p.s. sempre un pensiero "personale" non è che ci stiamo masturbando eccessivamente la mente con questo problema del rumore?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 17/10/2018, 10:59 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 12:51
Messaggi: 2348
Interessi fermodellistici: scala N , italiano
Città di residenza: treviglio
Provincia di residenza: bergamo
Skype: Mario.Mancastroppa
Giancarlo Adami ha scritto:
Ciao Sandro, io fossi in te mi farei un bel giretto in una stazioncina e guarderei il "REALE" è sempre meglio prendere spunti dal vero ;) ;) ;)

Giancarlo

Non temere di dire cose che sembrano troppo semplici

p.s. sempre un pensiero "personale" non è che ci stiamo masturbando eccessivamente la mente con questo problema del rumore?


Ebbravo Giancarlo, sottoscrivo il p.s.: personalmente il rumore dei treni che vanno sul mio piccolo plastico, piace eccome!
SalutoNi

Marione


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 17/10/2018, 14:01 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 17/11/2012, 11:34
Messaggi: 467
Località: Tarquinia
Interessi fermodellistici: Scala N Epoca III e IV italiana, svizzera, tedesca, austriaca
Città di residenza: Tarquinia
Provincia di residenza: Viterbo
Skype: vittorio.peruzzi
mario mancastroppa ha scritto:
Giancarlo Adami ha scritto:
Ciao Sandro, io fossi in te mi farei un bel giretto in una stazioncina e guarderei il "REALE" è sempre meglio prendere spunti dal vero ;) ;) ;)

Giancarlo

Non temere di dire cose che sembrano troppo semplici

p.s. sempre un pensiero "personale" non è che ci stiamo masturbando eccessivamente la mente con questo problema del rumore?


Ebbravo Giancarlo, sottoscrivo il p.s.: personalmente il rumore dei treni che vanno sul mio piccolo plastico, piace eccome!
SalutoNi

Marione


Concordo con Marione.

_________________
Saluti cari.

Vittorio

www.scalaenne.collezioneperuzzi.it


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 341 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16 ... 23  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

 

Link ai siti Amici

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010