Oggi è 24/03/2019, 15:15

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 05/04/2010, 14:03 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 21:08
Messaggi: 477
Località: Sedriano ( Milano )
Interessi fermodellistici: scala N, Italia, epoche comprese tra 1950 e 1990
Città di residenza: Sedriano (Milano)
Provincia di residenza: Milano
Sto iniziando il restauro del TEE Kato che fu del nostro caro amico Manrico
Lo ebbi da Maurizio che me lo voleva regalare ma che a fatica contrattai per pagarlo 1€ ma con la promessa di tentare di riportare in funzione il modello in ricordo del nostro amico.
Fa parte della prima serie, quella che funziona male ma che ha il pregio di prendere corrente dalla vettura pilota di testa (indispensabile nei blocchi); dopo averlo smontato ho visto che anche Manrico tentò la modifica eliminando le mollette di aggancio e presa di corrente tra gli elementi, i deviatori a slitta presenti sulle pilota ( che non ho ancora capito quale era la loro funzione ) e rendendo in pratica l'elettrotreno monodirezionale.
Purtroppo risultano danneggiati alcuni soffietti, l'arredo della vettura ristorante, gli agganci di chiusura di un'altra vettura e persi due targhe di percorrenza.

Il restauro seguirà l'idea tracciata da Manrico ma renderò agganciati permanentemente tre elementi assieme ( Pilota + A + Motrice / Ristorante + a + Pilota ) tramite barre sagomate fatte da un circuito ramato sui quali salderò le condutture passanti.

Cercherò fin che mi è possibile di mantenere aggiornato il post per condividere il lavoro con Voi.

Ciao a tutti
Carlo


Allegati:
Commento file: Pilota con modifiche
RAe 1R.JPG
RAe 1R.JPG [ 82.77 KiB | Osservato 1474 volte ]
Commento file: Vettura ristorante con arredo da ricostruire
RAe 2R.JPG
RAe 2R.JPG [ 79.72 KiB | Osservato 1474 volte ]
Commento file: I primi due elementi uniti dopo la prova di circolazione
RAe 3R.JPG
RAe 3R.JPG [ 56.94 KiB | Osservato 1474 volte ]
Commento file: Dettaglio del sistema di unione
RAe 4R.JPG
RAe 4R.JPG [ 70.33 KiB | Osservato 1474 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 05/04/2010, 15:01 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 8327
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
..seguiremo con interesse gli aggiornamenti :P :P :P

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 06/04/2010, 9:26 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 12:04
Messaggi: 4419
Interessi fermodellistici: epoca attuale
Città di residenza: Enneberg
Provincia di residenza: BZ
ciao Carlo,
il policorrente Hobbytrain, non era unidirezionale!
il deviatore a slitta serviva per 2 opzioni:
a) presa di corrente per il motore dalle 2 carrozze di testa.
b) presa di corrente per il motore solo dall'unità di testa a secondo della direzione avanti/indietro, questa selezione era fatta da 2 diodi;
per intederci come l'inversione delle luci.

GraziaNo

_________________
il forum non è una chat :roll:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 06/04/2010, 22:09 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 21:08
Messaggi: 477
Località: Sedriano ( Milano )
Interessi fermodellistici: scala N, Italia, epoche comprese tra 1950 e 1990
Città di residenza: Sedriano (Milano)
Provincia di residenza: Milano
No non pensavo che fosse unidirezionale; sono costretto a renderlo così
Però gli unici diodi presenti sono quelli su i due circuiti per le luci di testa montati in prossimità delle cabine (si vede nella prima foto); che siano quelli che davano corrente al motore?
Sotto le due vetture pilota, dove c'era il deviatore, ci sono tre posizioni ON - W5 - OFF

Carlo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 07/04/2010, 12:52 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 07/01/2010, 14:44
Messaggi: 1258
Interessi fermodellistici: modellismo ferroviario scala N, ferrovie svizzere SBB CFF FFS e DB epoche IV E V
Città di residenza: san genesio ed uniti
Provincia di residenza: pavia
Ciao Carlo,
tienici al corrente dei progressi, anche io ho smontato completamente
il RAe per dotarlo di illuminazione. Con l'occasione, e con l'aiuto dell'amico Bruno Marini, ho installato
delle prese di corrente sugli assi delle carrozza 2 , (quindi 3 carrozze captatrici di corrente e 3 no)
ed ora funziona direi piuttosto bene.
Rimane il problema delle mollettine che uniscono elettricamente il convoglio, che sono il punto debole di questo modello.
mi piace l'idea di rendere solidali 3 elementi+3 il problema è lo stoccaggio :?

comunque, buon lavoro!

ciao
Max

_________________
"Anyone who has never made a mistake has never tried anything new"
"Chi non ha mai commesso un errore non ha mai tentato qualcosa di nuovo"
Albert Einstein


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 31/08/2010, 15:21 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 21:08
Messaggi: 477
Località: Sedriano ( Milano )
Interessi fermodellistici: scala N, Italia, epoche comprese tra 1950 e 1990
Città di residenza: Sedriano (Milano)
Provincia di residenza: Milano
Cari amici,
mancano alcuni piccoli dettagli ma il restauro è concluso e l'elettrotreno funziona molto bene.
Il primo collaudo l'ho fatto da Mario Malinverdo sul plastico S.Cristoforo dove ha girato senza intoppi in tutte e due i sensi sia alla massima velocità che al minimo ( molto minimo!).
Purtroppo prima c'è stata una lunga sospensione a causa di impegni di lavoro.
Poi è montata la paura concreta che tutto il restauro naufragasse all'ultimo momento.
Scrivo solo per perchè le modifche funzionano :P :P :P e spero possano servire, o essere migliorate, per qualche altro ( sfortunato!) modello.

La barra rigida che si vede nella foto "RAe 3R.JPG" è ricavata da una piastrina per circuito stampato a doppia faccia di 1,7 mm; i fori di circa 2,8 mm hanno un interasse di 31 mm. Va incollata, prestando molta attenzione alla posizione, con cianoacrilico al soffietto, ma a 1 mm più in basso dove era stampata la " famigerata " barra + mollette di origine.
Sui telai si devono togliere (dissaldando) le due astine ad L che ( non!) consentivano la presa di corrente.
Si saldano due fili elettrici sottili ed extraflessibili per lato alle lamelle passanti per ogni carrozza, si avvicina senza montare il gruppo telaio+controsoffietto+nuovo soffietto+controsoffietto+telaio, si saldano i fili alla barra e si monta il tutto bloccato dalla vite dei carrelli.

La motrice è accoppiata con le stesse barre ma modificate tramite la saldatura di mollette elastiche di ritegno in bronzo forforoso ( ma penso che vada bene anche del filo di ottone crudo). I fili sono connessi tramite due microconnettori Magotren; per farli passare nello snodo bisogna praticare delle feritoie in tutto il gruppo telaio+controsoffietto+nuovo soffietto+controsoffietto+telaio.

Allegato:
TEE Rae Kato 3 ristorante.JPG
TEE Rae Kato 3 ristorante.JPG [ 64.57 KiB | Osservato 1230 volte ]


Allegato:
TEE Rae Kato 4 motrice.JPG
TEE Rae Kato 4 motrice.JPG [ 104.9 KiB | Osservato 1230 volte ]


Questo è il punto critico della mia modifica: le casse si possono montare solo verticalmente e i gancetti dei controsoffietti ostacolano l'operazione ma con delicatezza, sfruttando l'elasticità della plastica si riesce. Forse se si accetta un millimetro in più di aria nello snodo il,montaggio potrebbe essere più facile.

Per un modello integro il lavoro è finito, io invece ho dovuto ricostruire quattro controsoffietti ( fatti con la plastica Evergreen) e tutto l'arredo della ristorante ( col lo stesso materiale).
Allegato:
TEE Rae Kato 1 testate.JPG
TEE Rae Kato 1 testate.JPG [ 42.59 KiB | Osservato 1230 volte ]



Col cartonplume da 4 mm ho dovuto costriure un contenitore specifico ( 50 cm di lunghezza! ) per poter trasportare il complesso diviso in due.
Allegato:
TEE Rae Kato 5 scatola.JPG
TEE Rae Kato 5 scatola.JPG [ 86.05 KiB | Osservato 1230 volte ]


Spero di farlo girare a Novegro
Scusatemi se mi sono un poco dilungato
Carlo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 31/08/2010, 21:10 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 12:04
Messaggi: 4419
Interessi fermodellistici: epoca attuale
Città di residenza: Enneberg
Provincia di residenza: BZ
Ammireremo il tuo ottimo restauro sul modulare ASN a Novegro,
e/o se vuoi qualche sera a casa mia.

ciao GraziaNo

_________________
il forum non è una chat :roll:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 31/08/2010, 21:14 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 16:05
Messaggi: 1817
Interessi fermodellistici: Vapore epoca I°, II°, III°
Città di residenza: Trieste
Provincia di residenza: Trieste
Skype: roberto.rodos
ottimo lavoro,
bel risultato.....io lo attenderò a Stoccarda :D
ciao
Roberto

_________________
Ciao
Roberto
_________________________
Le singole opinioni espresse sul forum dagli utenti sono sempre opinioni personali, che non rispecchiano necessariamente la posizione della ASN e del suo Consiglio Direttivo. I Gestori del Forum si riservano la facoltà di eliminare parole e frasi offensive nei confronti di altri iscritti o di terzi; questi interventi non sono censura ma tutela per tutti, al solo fine di un corretto utilizzo del forum e di civile convivenza.

ASN diffonde le proprie posizioni ufficiali attraverso comunicazioni istituzionali debitamente evidenziate sul forum oppure attraverso organi ufficiali (Bollettino, verbali del CD, etc.)


1-Prima di utilizzare il forum, è obbligo presentarsi qui.
2-Prima di postare leggere il Regolamento.
3-Per visualizzare le ultime discussioni in cui sono state inserite risposte utilizza la funzione Messaggi Recenti in alto a destra.
4-Per cercare ciò che vi interessa utilizzate la funzione Cerca.
5-Prima di utilizzare il mercatino, leggi il Regolamento.
6-Clicca se vuoi leggere lo Statutodella ASN.
7-Per utilizzare al meglio il forum leggi la guida.
8-Per inserire immagini ed allegati leggi la guida del socio Massimo Benini che ringraziamo.
9-Per l'utilizzo del bbcode leggete questa guida.

A volte e meglio tacere e sembrare stupido
che aprir bocca e togliere ogni dubbio! (Oscar Wilde)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 31/08/2010, 22:37 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 29/12/2009, 22:31
Messaggi: 5735
Località: Forlì
Interessi fermodellistici: Scala N: ITA epoca I,II,III,IV e V, qualche modello Tedesco, Americano e Japponese.
H0: qualche pezzo per il nipote.
Città di residenza: Forlì
Provincia di residenza: Forlì Cesena (FC)
Skype: cicocri
...nuova vita al TEE......

_________________
CristiaN CicogNaNi (cicocri)

Ma sei maestro modellista???? :lol: :lol: :lol: :lol:

Amici del TreNo - Forlì

Le singole opinioni espresse sul forum dagli utenti sono sempre opinioni personali, che non rispecchiano necessariamente la posizione della ASN e del suo Consiglio Direttivo. I Gestori del Forum si riservano la facoltà di eliminare parole e frasi offensive nei confronti di altri iscritti o di terzi; questi interventi non sono censura ma tutela per tutti, al solo fine di un corretto utilizzo del forum e di civile convivenza.

ASN diffonde le proprie posizioni ufficiali attraverso comunicazioni istituzionali debitamente evidenziate sul forum oppure attraverso organi ufficiali (Bollettino, verbali del CD, etc.)


Non trovare difetti.. trova rimedi e provvedi se puoi.

Collezionista modelli in scala N.

1-Prima di utilizzare il forum, è obbligo presentarsi qui.
2-Prima di postare leggere il Regolamento.
3-Per visualizzare le ultime discussioni in cui sono state inserite risposte utilizza la funzione Messaggi Recenti in alto a destra.
4-Per cercare ciò che vi interessa utilizzate la funzione Cerca.
5-Prima di utilizzare il mercatino, leggi il Regolamento.
6-Clicca se vuoi leggere lo Statuto della ASN.
7-Per utilizzare al meglio il forum leggi la guida.
8-Per inserire immagini ed allegati leggi la guida del socio Massimo Benini che ringraziamo.
9-Per l'utilizzo del bbcode leggete questa guida.

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 01/09/2010, 7:00 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 12:51
Messaggi: 1784
Interessi fermodellistici: scala N , italiano
Città di residenza: treviglio
Provincia di residenza: bergamo
Skype: Mario.Mancastroppa
Carlo davvero un ottimo lavoro : un grazie da parte di tutti noi !!

SalutoNi

Marione


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 01/09/2010, 7:06 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 10:35
Messaggi: 1570
Interessi fermodellistici: Scala N prevalentemente epoca IV e V, scala H0 epoca III.
Elaborazione modelli
Città di residenza: Milano
Provincia di residenza: MI
Carlo, se il solito mago! ;)
Fai sempre delle cose che sembrano impossibili (questo lavoro, la 940.....) :o :shock:
Ciao
Claudio

_________________
Ciao
Claudio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 01/09/2010, 9:13 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 8327
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
Ho avuto le fortuna e il privilegio di vederlo girare sul mio impianto e vi assicuro che funziona in maniera egregia, i complimenti per i lavori di Carlo non sono scontati ma sempre meritati, bravissimo :P :P :P
Speriamo di vederlo girare a Novegro!

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 01/09/2010, 20:25 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 21:08
Messaggi: 477
Località: Sedriano ( Milano )
Interessi fermodellistici: scala N, Italia, epoche comprese tra 1950 e 1990
Città di residenza: Sedriano (Milano)
Provincia di residenza: Milano
graziano cucchi ha scritto:
Ammireremo il tuo ottimo restauro sul modulare ASN a Novegro,
e/o se vuoi qualche sera a casa mia.

ciao GraziaNo


Devo ancora provarlo su curve sotto il raggio 30 cm e già ora non gira su curva e controcurva.
Speriamo.

Comunque grazie a tutti
Carlo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

 

Link ai siti Amici

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010