Oggi è 13/07/2020, 15:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 133 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 23/07/2018, 14:34 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 29/01/2013, 17:43
Messaggi: 40
Interessi fermodellistici: Scala N
Città di residenza: Gorla M.
Provincia di residenza: VA
Faccio notare che la seconda foto dall'alto ha come soggetti ben 3 caimani!!!!! ( lo capite dagli intervalli delle ombre proiettati)
Da ultimo, per favore, non ritorniamo sulla questione prezzi.
Quando avrete modo di aprire un'azienda che fa scala N a livello industriale o artigianale, potremo sederci a parlare di questi argomenti.In caso contrario vedo certi interventi abbastanza inutili e privi di ogni logica.
Vi rimando comunque a quanto ho scritto in occasione della presentazione delle carrozze X a Stoccarda.

Un caro saluto a tutti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 23/07/2018, 15:27 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4308
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
Invitando a tornare sulla pagina precedente, perché mi accorgo che spesso succede che si salti all'ultimo post, quindi all'ultima pagina, e a volte si perde qualcosa, devo dire che le foto di Fraticelli (di fine pagina precedente) sono molto interessanti. La rinuncia allo snodo comporta la possibilità della esatta dimensione (minima) del soffietto. In altre parole spariscono gli enormi mantici fuori scala cui siamo abituati, e per cui non ci accorgiamo di quanto compromettano la resa del modello. In altre parole mi pare che il gioco valga bene la candela.
Sarebbe interessante trovare una foto presa da esterno curva, tipo la prima foto, ma che con l'effetto tele risulta schiacciata, però ripresa sulla "normale" alla curva, per valutare lo slargo del soffietto. In pratica sarebbe interessante capire di quanto col sistema tradizionale dei modelli estendiamo il mantice rispetto al reale.. temo di 4 o 5 volte in più, quindi, rispetto all'estetica, di quale vantaggio estetico stiamo parlando, mantenendo i corpi separati?

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 23/07/2018, 16:19 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/10/2013, 0:13
Messaggi: 2225
Località: Siena
Interessi fermodellistici: Principalmente FS scala N poi HO epoca da III ad attuale ma NON XMPR, RhB in N
Città di residenza: Siena
Provincia di residenza: Siena
Beh, come già detto, non mi permetto di criticare il lavoro di un modellista ai cui livelli non posso nemmeno sperare di avvicinarmi, le mie affermazioni (senza offendere spero…) si riferiscono al fatto che, personalmente, non condivido l'idea… le snodate (e il termine dice tutto) secondo me in curva devono piegarsi… io considero il fatto che purtroppo le curve dei plastici, nella stragrande maggioranza, sono di raggio ben più stretto di quello che sarebbe la trasposizione precisa in scala (praticamente impossibile da ottenere). In queste situazioni bisogna vedere se è migliore l'effetto di "piega" esagerata delle casse, o quello dello spanciamento esterno delle casse stesse… a ognuno la sua decisione… dato che le loco sono esaurite (fortunatamente per la Fratix) si vede che molti non la pensano come me (e altri), giustamente. Voglio anche dire che voglio vederne qualcuna circolare, per farmi un'idea più precisa, perché viste da ferme possono fare un effetto (e visivamente sono molto belle, ineccepibilmente) ma viste in movimento è il fine ultimo… chissà, potrebbe anche darsi che mi ricreda, mai dire mai…

_________________
Giacomo - Siena - free climber modellista


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 23/07/2018, 18:08 
Non connesso
Socio ASN

Iscritto il: 14/04/2018, 8:32
Messaggi: 135
Interessi fermodellistici: Scala N, italiano, tedesco, tramvia...
Città di residenza: Bielefeld
Provincia di residenza: Germania
Per le articolate io aspetto fin a quando i modelli definitivi saranno disponibile. Poi vediamo che figura fanno e mi formerò un' opinione.

Altre notizie interessante sono le dicerie che sia anche in preparazione und D'342. Ho solo visto foto della D'345 e della D'341 4001 nel sito scalaenne.wordpress.com ma non della D'342. È vero, e quando sarà disponibile?

Saluti,
Markus


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 30/07/2018, 11:23 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2015, 10:49
Messaggi: 125
Interessi fermodellistici: treni moderni 1/160.soldatini,aerei
Città di residenza: siziano
Provincia di residenza: pavia
Skype: opito
Ma se non e' articolata, ed immagino che al vero un motivo ci sara' stato, per crearlo cosi, mi chiedo e in curva come se la cava?
Raggio piccolo?
Angelo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 30/07/2018, 12:29 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/10/2013, 0:13
Messaggi: 2225
Località: Siena
Interessi fermodellistici: Principalmente FS scala N poi HO epoca da III ad attuale ma NON XMPR, RhB in N
Città di residenza: Siena
Provincia di residenza: Siena
Beh probabilmente farà come le carrozze, che spanciano in fuori... certo lo spanciamento sarà più contenuto, dato che sono più corte delle carrozze, ma ci sarà... ora ovviamente bisognerà vederne l'entità e l'effetto ottico.... io l'ho già detto, sono un po' scettico, ma fino a quando non si vedono dal vero girare (e per ora non le ho viste ovviamente) non ci si può fare un'idea... si può discutere sull'idea fino alla consumazione dei secoli, ma tanto il risultato si può vedere solo in movimento... se Fraticelli ha preso questa decisione una ragione c'è di sicuro ....

_________________
Giacomo - Siena - free climber modellista


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 30/07/2018, 12:46 
Non connesso
Socio ASN

Iscritto il: 12/05/2010, 13:13
Messaggi: 1691
Interessi fermodellistici: Modelli italiani e tedeschi
Città di residenza: Palermo
Provincia di residenza: Palermo
Giacomo Spinelli ha scritto:
Beh probabilmente farà come le carrozze, che spanciano in fuori... certo lo spanciamento sarà più contenuto, dato che sono più corte delle carrozze, ma ci sarà... ora ovviamente bisognerà vederne l'entità e l'effetto ottico.... io l'ho già detto, sono un po' scettico, ma fino a quando non si vedono dal vero girare (e per ora non le ho viste ovviamente) non ci si può fare un'idea... si può discutere sull'idea fino alla consumazione dei secoli, ma tanto il risultato si può vedere solo in movimento... se Fraticelli ha preso questa decisione una ragione c'è di sicuro ....


L'enorme facilitazione nella realizzazione. - Francesco

_________________
festina lente


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 31/07/2018, 22:51 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 29/01/2013, 17:43
Messaggi: 40
Interessi fermodellistici: Scala N
Città di residenza: Gorla M.
Provincia di residenza: VA
Gentilissimo Francesco ti assicuro che di facile nel realizzare un modello in scala N in grandi tirature non c'è nulla.
Da come scrivi vedo che sicuramente avrai prodotto treni in grande serie...mi sfugge però il nome del marchio.
Quella che tu banalizzi come "enorme facilitazione" è una scelta.
Scelta che seppur eliminando un abitudinario modo di concepire le snodate, va a valorizzare la resa del modello, soprattutto in una zona dove, da modellista, mi son dovuto tappare il naso ecoprire gli occhi per accettare i compromessi ( chiamiamoli così) dei modelli snodati fatti in precedenza.
Ora, lo ripeto, uno può non essere d'accordo e ci sta, per fortuna c'è chi mi continua a chiedere i modelli soprattutto dopo aver letto che sono esauriti, non accetto un tentativo ( ennesimo) di banalizzare e svilire il mio lavoro.
Comunque caratterialmente, non mollo mai su nulla, figuriamoci sulle discussioni.
Sempre pronto a ribadire quanto detto se ce ne fosse bisogno.
Saluti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 31/07/2018, 23:09 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/10/2013, 0:13
Messaggi: 2225
Località: Siena
Interessi fermodellistici: Principalmente FS scala N poi HO epoca da III ad attuale ma NON XMPR, RhB in N
Città di residenza: Siena
Provincia di residenza: Siena
Mi sembra che si stia un po' scadendo nella diatriba "giusto / non giusto"... credo che un po' tutti abbiamo ragione e anche torto... ma qualche socio ha acquistato uno di questi modelli? Lo ha provato? Prima di stroncare il lavoro di altri (e io non ne ho la minima intenzione), bisogna vedere l'effetto finale delle scelte fatte in sede progettuale... poi uno può decidere con cognizione... anche se mi pare di capire che comunque vada ormai sia tardi per eventuali acquisti....

_________________
Giacomo - Siena - free climber modellista


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 31/07/2018, 23:21 
Non connesso
Socio ASN

Iscritto il: 12/05/2010, 13:13
Messaggi: 1691
Interessi fermodellistici: Modelli italiani e tedeschi
Città di residenza: Palermo
Provincia di residenza: Palermo
guido fraticelli ha scritto:
Gentilissimo Francesco ti assicuro che di facile nel realizzare un modello in scala N in grandi tirature non c'è nulla.
Da come scrivi vedo che sicuramente avrai prodotto treni in grande serie...mi sfugge però il nome del marchio.
Quella che tu banalizzi come "enorme facilitazione" è una scelta.
Scelta che seppur eliminando un abitudinario modo di concepire le snodate, va a valorizzare la resa del modello, soprattutto in una zona dove, da modellista, mi son dovuto tappare il naso ecoprire gli occhi per accettare i compromessi ( chiamiamoli così) dei modelli snodati fatti in precedenza.
Ora, lo ripeto, uno può non essere d'accordo e ci sta, per fortuna c'è chi mi continua a chiedere i modelli soprattutto dopo aver letto che sono esauriti, non accetto un tentativo ( ennesimo) di banalizzare e svilire il mio lavoro.
Comunque caratterialmente, non mollo mai su nulla, figuriamoci sulle discussioni.
Sempre pronto a ribadire quanto detto se ce ne fosse bisogno.
Saluti.


Caro Guido, ci conosciamo da tempo e non ho mai messo in dubbio le tue capacità di modellista. Ti sarei grato se facessi lo stesso. La lunghissima militanza nel fermodellismo, la realizzazione di molti plastici, il montaggio di svariate lastrine e la realizzazione di varie motorizzazioni non disgiunti dai miei studi universitari, mi mettono assolutamente in grado di giudicare la complessità di un lavoro come la sua realizzazione. Ora, se sulla realizzazione niente ho detto e niente intendo dire sino a quando non avrò visto il lavoro e anche allora è molto probabile che mi distrarrò, sulla complessità e le difficoltà a cui si va incontro nella realizzazione di un modello, materie come Costruzione di macchine, Metallurgia e Tecnologie meccaniche, mi consentono non solo di dare un giudizio ma anche di dare un giudizio qualificato e ciò prescindendo dall'esperienza sul campo che ti garantisco non essere indifferente. Realizza i tuoi modelli come ti pare, sii soddisfatto se li vendi, ma non pretendere, con lo stile di alcuni politici, di sostenere che il sole sorge a ponente.
Cordialmente . Francesco

_________________
festina lente


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 31/07/2018, 23:32 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 29/01/2013, 17:43
Messaggi: 40
Interessi fermodellistici: Scala N
Città di residenza: Gorla M.
Provincia di residenza: VA
Amico mio,
mi fa piacere che hai presentato il tuo curriculum vitae.
Purtroppo non leggo la voce produttore di treni in scala.
Per il resto liberati pure del fardello di giudicare il mio lavoro.
Non è richiesto.
Non è gradito.
Non sei nella condizione di farlo.
Come detto sopra apprezzo e rispetto le tue esperienze.
Ti prego di fare lo stesso con le mie.
Non ti piace l'idea?
Sta bene.
Non è per tutti.
Non ti ergere a giudice di qualcosa che non puoi giudicare.
Ti piacciono le snodate articolate anche in scala?
NON COMPRARE LE MIE.
Soprattutto non cercare di convincere chi come me ha un'idea diversa dalla tua.
Non ti si addice.
Un caro saluto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 01/08/2018, 7:00 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 13:29
Messaggi: 5850
Interessi fermodellistici: Scala N ep. III-V
Nm RhB
Città di residenza: San Genesio ed Uniti
Provincia di residenza: Pavia
Ringrazio tutti dei contributi al thread, prego tutti di moderare il tono della discussione.
Grazie per la comprensione, buona giornata.

_________________
Un salutoNe,
Antonio

"Creative work is serious play" (R. Fripp)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 01/08/2018, 9:43 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 17:12
Messaggi: 1960
Interessi fermodellistici: Tutte le epoche, tutte le amministrazioni
Città di residenza: San Lazzaro di Savena
Provincia di residenza: Bologna
antonio rampini ha scritto:
Ringrazio tutti dei contributi al thread, prego tutti di moderare il tono della discussione.
Grazie per la comprensione, buona giornata.


Azz...
una volta che la calura agostana aveva acceso un po' i toni ecco che il presidente interviene. :o :o :o
Non ho intravisto offese o turpiloqui ma accesi scambi di vedute, tutto sommato costruttivi.
Anto, lasciali fare :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
tornando al thread, ho visto le casse a Verona e sono sincero, non mi avevano entusiasmato.
Aspetto di vedere il modello finito sulla sua relativa meccanica per esprimere un giudizio completo.
Piuttosto, mi sono perso la data di previsione consegna e non si sa ancora? Guidoooo?
Mi raccomando ragazzi, moderatevi... :lol: :lol: :lol:
Ciao
M.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 01/08/2018, 10:12 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 05/01/2010, 11:29
Messaggi: 1938
Interessi fermodellistici: scala n FS; scala Nm Rhb ed Fcl
Città di residenza: roma
Provincia di residenza: roma
Skype: dani.adorni
Io non produco treni e non monto lastrine però compro i modelli Fs che vengono man mano prodotti (Guido , tu lo sai bene, sono un tuo seguace), sono l'utente finale a cui questi modelli sono indirizzati; questo dovrebbe bastare per poter esprimere un giudizio sul prodotto che mi viene proposto altrimenti i miei clienti non dovrebbero esprimere giudizi sulle barche che gli consegno perchè non ne hanno mai prodotta o restaurata una?

_________________
Daniele
.....perfida H0 non mi avrai mai!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Locomotive Fratix N
MessaggioInviato: 01/08/2018, 10:16 
Non connesso
Socio ASN

Iscritto il: 12/05/2010, 13:13
Messaggi: 1691
Interessi fermodellistici: Modelli italiani e tedeschi
Città di residenza: Palermo
Provincia di residenza: Palermo
guido fraticelli ha scritto:
Amico mio,
mi fa piacere che hai presentato il tuo curriculum vitae.
Purtroppo non leggo la voce produttore di treni in scala.
Per il resto liberati pure del fardello di giudicare il mio lavoro.
Non è richiesto.
Non è gradito.
Non sei nella condizione di farlo.
Come detto sopra apprezzo e rispetto le tue esperienze.
Ti prego di fare lo stesso con le mie.
Non ti piace l'idea?
Sta bene.
Non è per tutti.
Non ti ergere a giudice di qualcosa che non puoi giudicare.
Ti piacciono le snodate articolate anche in scala?
NON COMPRARE LE MIE.
Soprattutto non cercare di convincere chi come me ha un'idea diversa dalla tua.
Non ti si addice.
Un caro saluto.


Mi limito a una costatazione: O non capisci, molto più probabilmente , fai finta di non capire. Non entro nel merito della tua risposta per evitare di trascendere, ma una cosa voglio dirla: Come avremmo commentato se la Rivarossi dei tempi d'oro avesse commercializzato il modello di una snodata senza lo snodo? Con questo interrogativo, per quanto mi riguarda, l'argomento è chiuso e non interverrò più sullo stesso.
Francesco

_________________
festina lente


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 133 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

 

Link ai siti Amici

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010