Oggi è 05/04/2020, 14:12

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 98 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 14/06/2010, 10:38 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 9436
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
Marco Camatarri ha scritto:
Vorrei segnalare che le ruote del Tigre sull'originale sono da 1040 mm , in scala N 6,5 mm.
Le ruote del 212 fleischmann sono da 6 mm , mentre la meccanica di Bodo Fanfara le ha da 6,55 mm.
è una bella differenza quanto si accostano le due!
Marco Camatarri

si ma con una "piccola" differenza di prezzo :roll: :roll: :roll: :lol: :lol: :lol:

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 01/07/2010, 13:51 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 20:22
Messaggi: 772
Località: Chiavari
Interessi fermodellistici: Modellismo ferroviario in generale scala N e TT in particolare ma soprattutto autocostruzioni
Città di residenza: Chiavari
Provincia di residenza: Genova
Uno dei problemi che non sapevo come risolvere era la costruzione degli isolatori per i pantografi. La dritta mi é arrivata da Carlo Mercuri, mi ha segnalato che acquistando i candelieri art.4950/06 della ditta Amati, avrei potuto ricavarne dei perfetti isolatori. In effetti aveva ragione. E' bastato inserire la parte con le due sfere nel dremel, farlo ruotare, e con piccole lime ho portato allo spessore di mm. 0,3 i due pezzi di gambo a cavallo della parte svasata. Ho quindi tranciato il pezzo in eccedenza, lasciando i gambi ben lunghi. Questo mi servirà quando posizionerò il pantografo sul tetto. Infatti sul lato esterno, il tetto, scende e i gambi dovranno essere un po' più lunghi.
Qualcuno avrà già conosciuto questo metodo, ma ho pensato che poteva esserci chi non lo sapeva.
Tra l'altro, con la parte rimanente dei candelieri si possono ottenere i connettori a 78 poli, basta limare una sfera a metà e saldare un filo da 0,2mm.
Ciao
Giuseppe


Allegati:
isolatori.jpg
isolatori.jpg [ 47.63 KiB | Osservato 1732 volte ]
presa.jpg
presa.jpg [ 50.4 KiB | Osservato 1732 volte ]

_________________
http://www.ferromodellista.it
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 01/07/2010, 15:59 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 9436
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
Giuseppe Risso ha scritto:
Uno dei problemi che non sapevo come risolvere era la costruzione degli isolatori per i pantografi. La dritta mi é arrivata da Carlo Mercuri, mi ha segnalato che acquistando i candelieri art.4950/06 della ditta Amati, avrei potuto ricavarne dei perfetti isolatori.
Giuseppe

..ottima soluzione che avevo sperimentato anch'io su suo suggerimento tempo fa.
Ora in occasione della revisione della e633 per realizzare anche la e652 ho inserito per i pantografi tipo 52 due dischetti diam. 1,2 e 1,8 che infilati nel tondino 0,5 e saldati in posizione mantenendoli verticali su una tavoletta di legno con foro da 0,5, formano un isolatore abbastanza realistico, poca spesa tanta resa ;) ;) ;) :D


Allegati:
Commento file: i dischetti
DSCF1682.JPG
DSCF1682.JPG [ 98.25 KiB | Osservato 1716 volte ]
Commento file: fianco
DSCF1683.JPG
DSCF1683.JPG [ 38.66 KiB | Osservato 1716 volte ]
Commento file: visto sopra
DSCF1686.JPG
DSCF1686.JPG [ 30.5 KiB | Osservato 1716 volte ]
Commento file: gli isolatori posizionati
pantoggrafo 52 e isolatori.jpg
pantoggrafo 52 e isolatori.jpg [ 75.21 KiB | Osservato 1711 volte ]

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 01/07/2010, 16:17 
Non connesso
Maestro Modellista

Iscritto il: 02/01/2010, 19:15
Messaggi: 2082
Interessi fermodellistici: Fermodellismo vero.
Città di residenza: Firenze
Provincia di residenza: Firenze
Giuseppe Risso ha scritto:
Uno dei problemi che non sapevo come risolvere era la costruzione degli isolatori per i pantografi. La dritta mi é arrivata da Carlo Mercuri, mi ha segnalato che acquistando i candelieri art.4950/06 della ditta Amati, avrei potuto ricavarne dei perfetti isolatori. In effetti aveva ragione. E' bastato inserire la parte con le due sfere nel dremel, farlo ruotare, e con piccole lime ho portato allo spessore di mm. 0,3 i due pezzi di gambo a cavallo della parte svasata. Ho quindi tranciato il pezzo in eccedenza, lasciando i gambi ben lunghi. Questo mi servirà quando posizionerò il pantografo sul tetto. Infatti sul lato esterno, il tetto, scende e i gambi dovranno essere un po' più lunghi.
Qualcuno avrà già conosciuto questo metodo, ma ho pensato che poteva esserci chi non lo sapeva.
Tra l'altro, con la parte rimanente dei candelieri si possono ottenere i connettori a 78 poli, basta limare una sfera a metà e saldare un filo da 0,2mm.
Ciao
Giuseppe


Ciao Giuseppe,
un ottimo miglioramento del "metodo Mercuri", io infatti non avevo ridotto lo spessore dei due pezzi di gambo; così sono ancora più belli.
Ora sarò io a seguire la tua dritta. :D
Saluti.

Carlo

_________________
Quando ti dicono che sei cambiato vogliono solo dire
che non sei più come fa comodo a loro!

S. Matreel


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 01/07/2010, 16:29 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 20:22
Messaggi: 772
Località: Chiavari
Interessi fermodellistici: Modellismo ferroviario in generale scala N e TT in particolare ma soprattutto autocostruzioni
Città di residenza: Chiavari
Provincia di residenza: Genova
Mario Malinverno ha scritto:
..ottima soluzione che avevo sperimentato anch'io su suo suggerimento tempo fa.
Ora in occasione della revisione della e633 per realizzare anche la e652 ho inserito per i pantografi tipo 52 due dischetti diam. 1,2 e 1,8 che infilati nel tondino 0,5 e saldati in posizione mantenendoli verticali su una tavoletta di legno con foro da 0,5, formano un isolatore abbastanza realistico, poca spesa tanta resa ;) ;) ;) :D

Questo si che é l'isolatore della 633!
La soluzione del candeliere era già buona, ma quella dei dischetti é perfetta, sembra la foto del tetto di una loco vera.
Grande Mario ;)
Ciao
Giuseppe

_________________
http://www.ferromodellista.it


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 29/09/2010, 12:37 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 13/01/2010, 13:15
Messaggi: 200
Interessi fermodellistici: nn
Città di residenza: nn
Provincia di residenza: nn
Vi volevo segnalare questi decals per
le vostre E633, E652 e E626 che il bravissimo (e molto pignolo!)
grafico Alwin della FinescaleMuc/Schwinghammer ha sviluppato
per i bellissimi modelli di Mario:
Sono stati stampati in tipografia specializzata e non paragonabile
con le stampe OKI "fatte in casa"...
Più informazione trovate qui:

http://www.finescalemuc.de/neu-auf-diesen-seiten.htm
e qua:
http://www.finescalemuc.de/pdf/Bauanlei ... usatze.pdf

Per chi l' ordinare in Germania fosse troppo complicato,
magari se le può far portare da Stoccarda.
Per tutti noi soci della ASN ci sono anche 10% di sconto.

Un Saluto, Matthias


Allegati:
E_633_652.png
E_633_652.png [ 57.91 KiB | Osservato 1636 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 26/06/2011, 16:09 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 20:22
Messaggi: 772
Località: Chiavari
Interessi fermodellistici: Modellismo ferroviario in generale scala N e TT in particolare ma soprattutto autocostruzioni
Città di residenza: Chiavari
Provincia di residenza: Genova
Dopo più di un anno che la 633 di Mario è ferma... in un cassetto, ho deciso di colorarla.
Sono ancora in dubbio se fare la livrea originale o la XMPR. Nel secondo caso, la gabbia dei reostati é dello stesso colore del tetto? Non riesco a vedere foto che lo chiariscano.
Grazie
Giuseppe

_________________
http://www.ferromodellista.it


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 26/06/2011, 17:13 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 9436
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
Giuseppe Risso ha scritto:
Dopo più di un anno che la 633 di Mario è ferma... in un cassetto, ho deciso di colorarla.
Sono ancora in dubbio se fare la livrea originale o la XMPR. Nel secondo caso, la gabbia dei reostati é dello stesso colore del tetto? Non riesco a vedere foto che lo chiariscano.
Grazie
Giuseppe
Questo è quello che ho a suo tempo trovato, purtoppo sono sempre sporchi ed è per questo che ho fatto altrettanto


Allegati:
4e633_043[2].jpg
4e633_043[2].jpg [ 75.83 KiB | Osservato 1514 volte ]
4e633_043_2[1].jpg
4e633_043_2[1].jpg [ 228.33 KiB | Osservato 1514 volte ]
4e633_078[1].jpg
4e633_078[1].jpg [ 51.04 KiB | Osservato 1514 volte ]
e633_094-170507-a1[1].jpg
e633_094-170507-a1[1].jpg [ 497.95 KiB | Osservato 1514 volte ]
P1010455[1].jpg
P1010455[1].jpg [ 243.31 KiB | Osservato 1514 volte ]
P8232726[1].jpg
P8232726[1].jpg [ 74.74 KiB | Osservato 1514 volte ]

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 26/06/2011, 17:18 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 20:22
Messaggi: 772
Località: Chiavari
Interessi fermodellistici: Modellismo ferroviario in generale scala N e TT in particolare ma soprattutto autocostruzioni
Città di residenza: Chiavari
Provincia di residenza: Genova
Grazie Mario, sono sempre sporchi, ma qui si vede chiaramente che la parte centrale del tetto é/era bianca.
Ciao
Giuseppe

_________________
http://www.ferromodellista.it


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 26/06/2011, 18:42 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/12/2009, 22:31
Messaggi: 6111
Località: Forlì
Interessi fermodellistici: Scala N Italiana, epoca I,II,III,IV,V e VI, qualche modello Estero e qualche pezzo in H0.
Città di residenza: Forlì
Provincia di residenza: Forlì Cesena (FC)
Skype: cicocri
Qui invece la livrea di origine da foto del Paolone nazionale:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
CristiaN CicogNaNi (cicocri)

Per fortuna puoi scegliere a chi rispondere........
Chi si loda, si imbroda.......

Amici del TreNo - Forlì

Le singole opinioni espresse sul forum dagli utenti sono sempre opinioni personali, che non rispecchiano necessariamente la posizione della ASN e del suo Consiglio Direttivo. I Gestori del Forum si riservano la facoltà di eliminare parole e frasi offensive nei confronti di altri iscritti o di terzi; questi interventi non sono censura ma tutela per tutti, al solo fine di un corretto utilizzo del forum e di civile convivenza.

ASN diffonde le proprie posizioni ufficiali mediante comunicazioni istituzionali debitamente evidenziate attraverso organi ufficiali (Bollettino, verbali del CD, etc.)


Non trovare difetti.. trova rimedi e provvedi se puoi.

Collezionista modelli in scala N.

1-Prima di utilizzare il forum, è obbligo presentarsi qui.
2-Prima di postare leggere il Regolamento.
3-Per visualizzare le ultime discussioni in cui sono state inserite risposte utilizza la funzione Messaggi Recenti in alto a destra.
4-Per cercare ciò che vi interessa utilizzate la funzione Cerca.
5-Prima di utilizzare il mercatino, leggi il Regolamento.
6-Clicca se vuoi leggere lo Statuto della ASN.
7-Per utilizzare al meglio il forum leggi la guida.
8-Per inserire immagini ed allegati leggi la guida del socio Massimo Benini che ringraziamo.
9-Per l'utilizzo del bbcode leggete questa guida.

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 19/11/2011, 15:31 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 20:22
Messaggi: 772
Località: Chiavari
Interessi fermodellistici: Modellismo ferroviario in generale scala N e TT in particolare ma soprattutto autocostruzioni
Città di residenza: Chiavari
Provincia di residenza: Genova
Finalmente mi sono deciso a colorarla.
Non l'avevo ancora fatto anche perché non é uno dei modelli che mi sono riusciti meglio.
La motorizzazione, poi, mi da ancora problemi, malgrado l'intervento nel reparto specialistico del primario Graziano, fa ancora le bizze. :(


Allegati:
633_8.JPG
633_8.JPG [ 266.08 KiB | Osservato 1393 volte ]
633_5.JPG
633_5.JPG [ 327.94 KiB | Osservato 1393 volte ]
633_6.JPG
633_6.JPG [ 140.33 KiB | Osservato 1393 volte ]

_________________
http://www.ferromodellista.it
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 21/11/2011, 11:28 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 24/10/2010, 22:34
Messaggi: 501
Interessi fermodellistici: Italo/Svizzero
Scala N epoca III, IV, V, VI
Città di residenza: Dormelletto
Provincia di residenza: Novara
Sergio Pauluzzi ha scritto:
Ciao Mauro!!!!
certo che esistono altre decals della tigre con altre numerazioni e targhe.
Me le aveva fatte Alex Corsico, tuttavia.
Sappi che ha fatto targhe e numerazioni per le:
632.002
632.010
633.013
633.025

Ciao
Sergio


Attenzione che la lastrina prevede (da quello che mi pare di capire) il trolley FS52, le quattro umerazioni proposte sono tutte per macchine di prima serie, con trolley monobraccio.

Vittorio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 05/12/2013, 21:37 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 13/01/2010, 13:15
Messaggi: 200
Interessi fermodellistici: nn
Città di residenza: nn
Provincia di residenza: nn
Ecco altre due delle mie quattro tigri,
ormai anche questi quasi finiti, mancano ancora tante piccolezze da incollare.
Purtroppo ho saputo che la E633 109 è passata a vita migliore,
invece la E652 122 al XMPR da un po`.
Ho potuto fotografare la E633 204 (un altro modello che qui non vedete)
al vero l`altr`anno a Solvay, ormai tenuta male ma ancora con la livrea originale.

Il fissaggio della cassa alla meccanica Euromodell viene fatto con i respingenti,
una soluzione che funziona bene.

M.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 05/12/2013, 22:03 
Non connesso
Maestro Modellista

Iscritto il: 02/01/2010, 19:15
Messaggi: 2082
Interessi fermodellistici: Fermodellismo vero.
Città di residenza: Firenze
Provincia di residenza: Firenze
Bellissimi Matthias!!!!!!!!!!!!

_________________
Quando ti dicono che sei cambiato vogliono solo dire
che non sei più come fa comodo a loro!

S. Matreel


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 05/12/2013, 22:22 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/12/2009, 22:31
Messaggi: 6111
Località: Forlì
Interessi fermodellistici: Scala N Italiana, epoca I,II,III,IV,V e VI, qualche modello Estero e qualche pezzo in H0.
Città di residenza: Forlì
Provincia di residenza: Forlì Cesena (FC)
Skype: cicocri
Concordo ampiamente con Carlo.....

_________________
CristiaN CicogNaNi (cicocri)

Per fortuna puoi scegliere a chi rispondere........
Chi si loda, si imbroda.......

Amici del TreNo - Forlì

Le singole opinioni espresse sul forum dagli utenti sono sempre opinioni personali, che non rispecchiano necessariamente la posizione della ASN e del suo Consiglio Direttivo. I Gestori del Forum si riservano la facoltà di eliminare parole e frasi offensive nei confronti di altri iscritti o di terzi; questi interventi non sono censura ma tutela per tutti, al solo fine di un corretto utilizzo del forum e di civile convivenza.

ASN diffonde le proprie posizioni ufficiali mediante comunicazioni istituzionali debitamente evidenziate attraverso organi ufficiali (Bollettino, verbali del CD, etc.)


Non trovare difetti.. trova rimedi e provvedi se puoi.

Collezionista modelli in scala N.

1-Prima di utilizzare il forum, è obbligo presentarsi qui.
2-Prima di postare leggere il Regolamento.
3-Per visualizzare le ultime discussioni in cui sono state inserite risposte utilizza la funzione Messaggi Recenti in alto a destra.
4-Per cercare ciò che vi interessa utilizzate la funzione Cerca.
5-Prima di utilizzare il mercatino, leggi il Regolamento.
6-Clicca se vuoi leggere lo Statuto della ASN.
7-Per utilizzare al meglio il forum leggi la guida.
8-Per inserire immagini ed allegati leggi la guida del socio Massimo Benini che ringraziamo.
9-Per l'utilizzo del bbcode leggete questa guida.

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 98 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

 

Link ai siti Amici

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010