Oggi è 05/04/2020, 13:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 98 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 11/04/2010, 17:50 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 19:33
Messaggi: 764
Interessi fermodellistici: Ferrovie italiane e svizzere, autocostruzione
Città di residenza: Trieste
Provincia di residenza: Trieste
Dopo averci pensato un bel pò ho deciso di lasciar perdere il progetto di 652, poichè non ho trovato una soluzione all'altezza per la realizzazione delle griglie di areazione delle cabine.

Così la 633 ancora in lastrina sarà una 632 XMPR per la quale Nino Martire mi ha già fornito la meccanica (che va via sciolta che è una bellezza).

L'altra invece sarà attrezzata con il motore di una 120 che mi è appena arrivata da ZubaTech.

Appena finite posterò qualche immagine, ma prima devo finire una elaborazione per la semipilota EWIV delle SBB che mi ha preso molto più tempo del previsto.

_________________
un saluto a tutti

Maurizio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 11/04/2010, 18:42 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 12:59
Messaggi: 549
Interessi fermodellistici: scala n,rotabili italiani,motorizzazioni, digitale
Città di residenza: Torino
Provincia di residenza: Torino
Skype: Nino Martire
Maurizio :?
sono sollevato dalle tue parole :P
non ho avuto il ritorno sulla mia motorizzazione ed ero un pò preoccupato :|
pensavo non ne volessi più parlare :D :D
Ciao Nino

_________________
Nino
...e io modestamente lo nacqui!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 11/04/2010, 18:52 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 19:33
Messaggi: 764
Interessi fermodellistici: Ferrovie italiane e svizzere, autocostruzione
Città di residenza: Trieste
Provincia di residenza: Trieste
GIOVANNI MARTIRE NINO ha scritto:
Maurizio :?
sono sollevato dalle tue parole :P
non ho avuto il ritorno sulla mia motorizzazione ed ero un pò preoccupato :|
pensavo non ne volessi più parlare :D :D
Ciao Nino


no no niente affatto
solo che ultimamente ho avuto pochissimo tempo per i miei treni e solo in questi giorni ho potuto fare le prove della tua motorizzazione :)
ti confermo che sono molto soddisfatto

_________________
un saluto a tutti

Maurizio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 15/04/2010, 16:50 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 13/01/2010, 13:15
Messaggi: 200
Interessi fermodellistici: nn
Città di residenza: nn
Provincia di residenza: nn
La mia 633 "cammina" già da un monte di tempo,
non ho mai capito però come montare la CABINA....Qualcuno di voi ha
per caso fatto una foto?

E, Maurizio, anch'io avevo a suo tempo disegnato la sagoma per la verniciatura,
tutta precisa, stampata in scala su fogli semiadesivie tagliata con il bisturi....perfetto.
Solo quando volevo incollare la sagoma non si adattava alla superficie tredimensionale....
Allora ho seguito il consiglio di Mario e ho segnato dove metter l' adesivo,
lavorando poi con quello tipo Tamiya (senza la sagoma), che si adattava perfettamente.
Volevo ora, per la mia tigre numero due, non metterci di nuovo due ore a mettere l'adesivo...
Avete qualche consiglio su che cosa stampare senza impazzire dopo?

Vi ringrazio in anticipo, Matthias


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 16/04/2010, 15:08 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 19:33
Messaggi: 764
Interessi fermodellistici: Ferrovie italiane e svizzere, autocostruzione
Città di residenza: Trieste
Provincia di residenza: Trieste
Matthias Meess ha scritto:
La mia 633 "cammina" già da un monte di tempo,
non ho mai capito però come montare la CABINA....Qualcuno di voi ha
per caso fatto una foto?

E, Maurizio, anch'io avevo a suo tempo disegnato la sagoma per la verniciatura,
tutta precisa, stampata in scala su fogli semiadesivie tagliata con il bisturi....perfetto.
Solo quando volevo incollare la sagoma non si adattava alla superficie tredimensionale....
Allora ho seguito il consiglio di Mario e ho segnato dove metter l' adesivo,
lavorando poi con quello tipo Tamiya (senza la sagoma), che si adattava perfettamente.
Volevo ora, per la mia tigre numero due, non metterci di nuovo due ore a mettere l'adesivo...
Avete qualche consiglio su che cosa stampare senza impazzire dopo?

Vi ringrazio in anticipo, Matthias


Ciao Matthias
per quanto riguarda il montaggio della cabina io non ho avuto particolari problemi forse perchè ho seguito il sito di Giuseppe Risso :) che ti consiglio http://www.ferromodellista.it/index.php ... &showall=1 ;
riguardo le sagome per la verniciatura io ho fatto il lavoro in due tempi: prima i fianchi poi i frontali; l'unico problema dei fianchi sono la coppia di corrimani a fianco della porta, ho risolto tagliando le sagome in corrispondenza dei corrimani tanto quelli vanno verniciati alla fine; per i frontali ho usato carta adesiva trasparente che permette di vedere il disegno dei fianchi e quindi di centrare perfettamente la sagoma

_________________
un saluto a tutti

Maurizio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 19/04/2010, 17:25 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 9435
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
Sollecitato da Mattias, approfittando di una manutenzione straordinaria ho smontato l'interno della cabina e allego foto,
la gomma che si vede sui bordi è della Bison è un po' adesiva e la uso spesso per fissaggi nascosti, è di facile rimozione e riposizionamento
Allegato:
DSCF1360.JPG
DSCF1360.JPG [ 155.26 KiB | Osservato 1414 volte ]
Allegato:
DSCF1359.JPG
DSCF1359.JPG [ 145.58 KiB | Osservato 1414 volte ]
Allegato:
DSCF1358.JPG
DSCF1358.JPG [ 144.46 KiB | Osservato 1414 volte ]

la verniciatura non è molto curata perchè non ne vale la pena, non si vede! :roll:

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 19/04/2010, 21:01 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 12/01/2010, 8:20
Messaggi: 261
Località: Milano
Interessi fermodellistici: SOLO Scala N, SOLO amministrazione FS, tutte le epoche
Città di residenza: Milano
Provincia di residenza: MI
Complimenti Maurizio, ottimo lavoro!!
Visto che hai già verniciato la tigre senza i reostati, come farai a metterceli in maniera definitiva?
Suppongo che non li saldi; quindi li incollerai o li avviterai con dadi e viti M1 nascoste dal di sotto, o che altro?

Colore dei reostati: se vuoi un suggerimento, potresti partire verniciandoli dello stesso colore del resto della tigre (grigio perla) e poi affidarti all'osservazione della realtà - anche fotografica -; a seconda dei tuoi desideri, se desidererai riprodurre una tigre appena uscita di officina, piuttosto che da un lavaggio periodico, piuttosto che una tigre unta e bisunta, farai di conseguenza gli interventi di "sporcatura" e "invecchiamento" dei reostati (e non solo) osservando quella realtà - ripeto: anche fotografica -che più ti piacerà.
Avrai così la tigre che desideri: pulita o sporca o degradata...

Poi non dimenticare di postare le foto del lavoro finito!!!!
Vogliamo vederle tutti!
P.S.: spiegaci meglio la storia del file che hai allegato ...
Ciao
Sergio ex triestino ora a Milano

_________________
"Nessuno nasce imparato, ma io resto sempre ignorante (:LOL:)"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 27/04/2010, 19:00 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 19:33
Messaggi: 764
Interessi fermodellistici: Ferrovie italiane e svizzere, autocostruzione
Città di residenza: Trieste
Provincia di residenza: Trieste
Sergio Pauluzzi ha scritto:
Complimenti Maurizio, ottimo lavoro!!
Visto che hai già verniciato la tigre senza i reostati, come farai a metterceli in maniera definitiva?
Suppongo che non li saldi; quindi li incollerai o li avviterai con dadi e viti M1 nascoste dal di sotto, o che altro?

Colore dei reostati: se vuoi un suggerimento, potresti partire verniciandoli dello stesso colore del resto della tigre (grigio perla) e poi affidarti all'osservazione della realtà - anche fotografica -; a seconda dei tuoi desideri, se desidererai riprodurre una tigre appena uscita di officina, piuttosto che da un lavaggio periodico, piuttosto che una tigre unta e bisunta, farai di conseguenza gli interventi di "sporcatura" e "invecchiamento" dei reostati (e non solo) osservando quella realtà - ripeto: anche fotografica -che più ti piacerà.
Avrai così la tigre che desideri: pulita o sporca o degradata...

Poi non dimenticare di postare le foto del lavoro finito!!!!
Vogliamo vederle tutti!
P.S.: spiegaci meglio la storia del file che hai allegato ...
Ciao
Sergio ex triestino ora a Milano


ciao Sergio
penso che ti riferisci alle prime foto postate e forse non hai visto quelle del lavoro finito che sono a pg. 2

In ogni caso i reaostati sono stati dipinti in nero e le gabbie in grigio perla entrambi i pezzi sono stati incollati sull'imperiale con particolare attenzione alle gabbie per fare in modo che la colla resti all'interno delle stesse senza debordare

Il file che ho allegato è una mascherina per ottenere la livrea d'origine, si può stampare su carta adesiva e ritagliare a mano oppure farla tagliare direttamente a macchina in eliografia (però i risultati non sono eccezionali).
Ho pensato che trovare la mascherina pronta fa risparmiare un sacco di tempo a chi vuole fare questa livrea così l'ho allegata

_________________
un saluto a tutti

Maurizio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 28/04/2010, 13:40 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 19:38
Messaggi: 510
Interessi fermodellistici: scala n italiana epoca iv/v
Città di residenza: sesto san giovanni
Provincia di residenza: milano
Ciao!
Stavo finendo di montare un tigre che vernicero' XMPR utilizzando una motorizzazione di Euromodell.
Volevo chiedere innanzitutto se esistono delle decals diverse da quelle di Nino Iraci, piu' che altro mi interesserebbe una diversa numerazione della macchina che in queste decals è la 633 106.
Vorrei dettagliare un po' il tetto, vorrei fare i condizionatori sopra le cabine etc...Qualcuno si è cimentato?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 01/05/2010, 19:20 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 12/01/2010, 8:20
Messaggi: 261
Località: Milano
Interessi fermodellistici: SOLO Scala N, SOLO amministrazione FS, tutte le epoche
Città di residenza: Milano
Provincia di residenza: MI
Ciao Mauro!!!!
certo che esistono altre decals della tigre con altre numerazioni e targhe.
Me le aveva fatte Alex Corsico, tuttavia.
Sappi che ha fatto targhe e numerazioni per le:
632.002
632.010
633.013
633.025

Ciao
Sergio

_________________
"Nessuno nasce imparato, ma io resto sempre ignorante (:LOL:)"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 02/05/2010, 12:51 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 19:38
Messaggi: 510
Interessi fermodellistici: scala n italiana epoca iv/v
Città di residenza: sesto san giovanni
Provincia di residenza: milano
Mauro?! Vabbè...! ;)
Grazie per l'informazione! Alex...ne hai ancora?

Se nessuno ha dettagliato il tetto...foto esplicative?(oltre a trenomania e photorails...)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 02/05/2010, 17:18 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 19:33
Messaggi: 764
Interessi fermodellistici: Ferrovie italiane e svizzere, autocostruzione
Città di residenza: Trieste
Provincia di residenza: Trieste
Marco Camatarri ha scritto:
Grazie per l'informazione! Alex...ne hai ancora?


Nel caso ci fossero anche io sono interessato

Marco Camatarri ha scritto:
Se nessuno ha dettagliato il tetto...foto esplicative?(oltre a trenomania e photorails...)


Non posso aiutarti, anche io ho avuto difficoltà a trovarne

_________________
un saluto a tutti

Maurizio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 05/05/2010, 9:38 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 12/01/2010, 8:20
Messaggi: 261
Località: Milano
Interessi fermodellistici: SOLO Scala N, SOLO amministrazione FS, tutte le epoche
Città di residenza: Milano
Provincia di residenza: MI
Ciao Marco,
Mauro è stato un errore di tastiera...
Ciao

_________________
"Nessuno nasce imparato, ma io resto sempre ignorante (:LOL:)"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 07/05/2010, 16:26 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 16:05
Messaggi: 1943
Interessi fermodellistici: Vapore epoca I°, II°, III°
Città di residenza: Trieste
Provincia di residenza: Trieste
Skype: roberto.rodos
Marco Camatarri ha scritto:
Mauro?! Vabbè...! ;)
Se nessuno ha dettagliato il tetto...foto esplicative?(oltre a trenomania e photorails...)

...sul numero 276 di "Mondo ferroviario" :o c'è la seconda parte di un articolo sulle "tigri" ed in particolare a pagina 44 e 45 ci sono foto degli imperiali 633.017 e 633.019 con reostati ABB e reostati in ghisa. se serve.... ;)

_________________
Ciao
Roberto
_________________________
Le singole opinioni espresse sul forum dagli utenti sono sempre opinioni personali, che non rispecchiano necessariamente la posizione della ASN e del suo Consiglio Direttivo. I Gestori del Forum si riservano la facoltà di eliminare parole e frasi offensive nei confronti di altri iscritti o di terzi; questi interventi non sono censura ma tutela per tutti, al solo fine di un corretto utilizzo del forum e di civile convivenza.

ASN diffonde le proprie posizioni ufficiali attraverso comunicazioni istituzionali debitamente evidenziate sul forum oppure attraverso organi ufficiali (Bollettino, verbali del CD, etc.)


1-Prima di utilizzare il forum, è obbligo presentarsi qui.
2-Prima di postare leggere il Regolamento.
3-Per visualizzare le ultime discussioni in cui sono state inserite risposte utilizza la funzione Messaggi Recenti in alto a destra.
4-Per cercare ciò che vi interessa utilizzate la funzione Cerca.
5-Prima di utilizzare il mercatino, leggi il Regolamento.
6-Clicca se vuoi leggere lo Statutodella ASN.
7-Per utilizzare al meglio il forum leggi la guida.
8-Per inserire immagini ed allegati leggi la guida del socio Massimo Benini che ringraziamo.
9-Per l'utilizzo del bbcode leggete questa guida.

A volte e meglio tacere e sembrare stupido
che aprir bocca e togliere ogni dubbio! (Oscar Wilde)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: E 633
MessaggioInviato: 14/06/2010, 10:30 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 31/12/2009, 19:38
Messaggi: 510
Interessi fermodellistici: scala n italiana epoca iv/v
Città di residenza: sesto san giovanni
Provincia di residenza: milano
Vorrei segnalare che le ruote del Tigre sull'originale sono da 1040 mm , in scala N 6,5 mm.
Le ruote del 212 fleischmann sono da 6 mm , mentre la meccanica di Bodo Fanfara le ha da 6,55 mm.
è una bella differenza quanto si accostano le due!
Marco Camatarri


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 98 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

 

Link ai siti Amici

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010