Oggi è 26/08/2019, 2:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 04/03/2011, 22:13 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 02/01/2010, 17:51
Messaggi: 564
Interessi fermodellistici: Shinkansen, treni giapponesi ed elettrotreni in genere, alta velocità europea in scala N ed H0
Città di residenza: Pordenone
Provincia di residenza: PN
Ciao,
ho un dubbio sui modelli Rivarossi quindi è meglio che chiedo a voi:
ho recuperato in Giappone una E444 art.9163 anche se ne avevo già una art.2196 (a quel prezzo non ho saputo resistere).
Non noto nessuna differenza tra i due modelli a parte il numero sul pancone, mi sarei aspettato qualcosa di più visto che le Lima negli anni sono state modificate (pantografi, motore) anche se il risultato non è stato "eclatante"
qualcuno conosce l'evoluzione di questo modello?

_________________
さよなら
Massimo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 08/03/2011, 11:02 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 12:04
Messaggi: 4493
Interessi fermodellistici: epoca attuale
Città di residenza: Enneberg
Provincia di residenza: BZ
ciao Massimo,

- non ti posso aiutare per i codici di catalogo, non sono uno scatolaro :D

- il primo modello costava 7.750 lire; l'ultimo 170.000 lire

- la cassa, al di la di varie numerazioni, compresa la 447 e il pancone rosso antinfortunistico, non fu mai modificata.

- i primi pantografi, neri, assomigliavano agli Arnold, le ultime produzioni montavano i Sommerfelt rossi.

- la meccanica, nella ultima produzione montava un motore giapponese a 5 poli, decisamente migliore del vecchio Rivarossi a 3 poli;
senza smontare la loco, si nota, capovolgendo la tartaruga, il portacarboncino, se questo ha un foro piccolo come uno spillo è il
Rivarossi se il foro è piu grande è il 5 poli.
Sempre nell'ultima produzione, furono eliminati i giunti cardanici in plastica rossa o nera con un tubetto siliconico tra gli alberi del
motore e quelli di trasmissione, modifica che consiglio anche su quelle piu anziane: divento molto piu silenziosa;
anche la sostituzione del motore è molto semplice, il telaio in zama si può tranqillamente limare/fresare, per trovare un adattamento a oc.
Vecchio trucco: non serrare forte le 2 viti autofilettanti che uniscono i 2 telai in zama, può capitare che stringendo eccessivamente la
meccanica, questa perda in scorrevolezza, scaldando troppo il motore con conseguenze immaginabili.
Attenzione anche al vecchio grasso Rivarossi, col tempo questo s'indurisce e diventa appiciccoso e frena la trasmissione;
basta una bella lavata e un nuovo ingrassaggio e tutto torna a funzionare egregiamente, sempre che nel frattempo non si è dannegito
il motore, in questo caso, meglio sostituirlo.

Graziano

_________________
...il forum non è una chat :roll: :roll: :roll:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 08/03/2011, 14:03 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 02/01/2010, 17:51
Messaggi: 564
Interessi fermodellistici: Shinkansen, treni giapponesi ed elettrotreni in genere, alta velocità europea in scala N ed H0
Città di residenza: Pordenone
Provincia di residenza: PN
Ciao Graziano!
adesso le controllo e provvedo a fargli la manutenzione e l'eventuale modifica al motore.
(più i 52 di Mario :D appena pronti)
il dubbio mi era venuto anche perchè sul sito di Cristian lui ha una foto della 2196 con pantografo nero e le mie hanno entrambe i pantografi rossi, forse è una modifica del precedente proprietario o una delle ultime prodotte con il vecchio numero di catalogo, boh.. cambia poco, l'importante è che funzionino bene e che siano in ottime condizioni. (la "giapponese" credo non abbia mai girato)
grazie mille!

_________________
さよなら
Massimo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 08/03/2011, 15:24 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 02/01/2010, 17:51
Messaggi: 564
Interessi fermodellistici: Shinkansen, treni giapponesi ed elettrotreni in genere, alta velocità europea in scala N ed H0
Città di residenza: Pordenone
Provincia di residenza: PN
Ciao Graziano,
aggiorno lo "status" dei lavori, ho verificato il motore e dovrebbe essere il 3 poli per entrambe visto il foro sul tappo sopra i carboncini (circa 4/10mm).
Ho iniziato a smontare la più vecchia (la nuova la tengo come campione per il successivo rimontaggio :lol: ) e "cragna" ne ho trovata; ho pulito le viti senza fine e l'interno del telaio dove sono posizionate visto che grasso nero e colloso ne ho trovato abbastanza.
A questo proposito faccio una domanda da "ignorante" visto che tutte le meccaniche che ho smontato fin'ora erano al 99% giapponesi:
le viti senza fine con il codolo in plastica a cui si collega il motore sono (o sembrano) saldate/incollate al telaio. E' normale? posso provare a forzare per toglierle o meglio lasciarle in sede? preciso che dopo una pulizia di massima già si presentano bene, con una buona scorrevolezza e con le eliche in ottime condizioni senza creste danneggiate o scavi sulle gole dovuti all'usura, quindi basta ingrassarle di nuovo.
Il motore ha bisogno dei carboncini nuovi, proverò con il metodo delle mine delle matite come mi avevi già suggerito.
I carrelli li smonto domani, c'è troppo casino sul banco di lavoro e non vorrei perdere pezzi :lol: ma già le ruote non promettono bene...

_________________
さよなら
Massimo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 08/03/2011, 20:21 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/12/2009, 18:16
Messaggi: 3962
Località: Lecce
Interessi fermodellistici: plasticista stile italiano ep. IV-V, + SBB e un po' di DB e SNCF; anche USA, soprattutto PRR, ma ancora senza plastico
Città di residenza: Lecce
Provincia di residenza: LE
Skype: dgmax1
io ho dei carboncini nuovi Lima (di... secoli fa, mai usati) che hanno diamtro 2 mm ed altezza 1,8 mm.
Possono andare bene?
Scusa se non smonto la mia E444 RR per verificare ;)

_________________
salutoNi
Massimo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 09/03/2011, 12:59 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 02/01/2010, 17:51
Messaggi: 564
Interessi fermodellistici: Shinkansen, treni giapponesi ed elettrotreni in genere, alta velocità europea in scala N ed H0
Città di residenza: Pordenone
Provincia di residenza: PN
massimo di giulio ha scritto:
io ho dei carboncini nuovi Lima (di... secoli fa, mai usati) che hanno diamtro 2 mm ed altezza 1,8 mm.
Possono andare bene?
Scusa se non smonto la mia E444 RR per verificare ;)


Ciao Massimo,
c'è già la mia "sbudellata" da misurare, basta e avanza :lol: , i carboncini Lima dovrebbero andare bene con un piccolo aggiustamento, se ti avanzano e ti ricordi di portarli a Verona ti ringrazio (e soprattutto mi dici come sdebitarmi)
Ho comunque fatto un test con le mine come diceva Graziano (intanto su una vecchia Lima a scanso di danni), funzionano ma devo usare un tipo più duro, quelle che ho scelto io si usurano troppo velocemente e "ungono" un po' troppo, ma l'idea è valida! (devo trovare le 6H e un sistema più pratico per tornirle a misura)

_________________
さよなら
Massimo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 09/03/2011, 20:21 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/12/2009, 18:16
Messaggi: 3962
Località: Lecce
Interessi fermodellistici: plasticista stile italiano ep. IV-V, + SBB e un po' di DB e SNCF; anche USA, soprattutto PRR, ma ancora senza plastico
Città di residenza: Lecce
Provincia di residenza: LE
Skype: dgmax1
Sicuramente li porto a Verona, anzi li ho già messi nella scatola degli attrezzi!
Ti puoi sdebitare con un ottimo sakè... ops caffè!

_________________
salutoNi
Massimo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 05/06/2011, 17:29 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 24/08/2010, 12:39
Messaggi: 43
Interessi fermodellistici: RENFE Epoca III e IV
(Ancora FS Ep.III e IV)
E, perché no...? Ep.V
Città di residenza: Valencia
Provincia di residenza: Spain
Cari colleghi,
Anche se ho finito la E405 e raccogliere il coraggio di iniziare con la E632..., il mio ritocco della venerabile FS E444 (grazie mille, Domenico!).

Spero di essere riuscito a rendere giustizia a tale locomotiva meravigliosa e bellissima modello Rivarossi.

Immagine Immagine

Immagine

Ho cercato di mantenere lo spirito del modello e non introdurre altre modifiche oltre a nuovi pantografi, tubi freno, lieve abbassamento del modello nei carrelli (ora si siede più vicino alla realtà) e weathering.
Decoder installato con luci indipendenti e un funzionamento più regolare e preciso.

TEE 22/23 "Cisalpin" Paris - Milano C.:



Cordiali saluti,

Antonio Aznar
Valencia-España


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 05/06/2011, 18:37 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 8727
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
Complimenti soprattutto per il bellissimo video!!!! :P :P :P :P :P

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 05/06/2011, 18:38 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 29/12/2009, 18:16
Messaggi: 3962
Località: Lecce
Interessi fermodellistici: plasticista stile italiano ep. IV-V, + SBB e un po' di DB e SNCF; anche USA, soprattutto PRR, ma ancora senza plastico
Città di residenza: Lecce
Provincia di residenza: LE
Skype: dgmax1
Bel lavoro, ora non ti resta che mettere i vetri con le cornici di sicurezza, di produzione Danifer...

_________________
salutoNi
Massimo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 05/06/2011, 18:48 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2010, 22:06
Messaggi: 428
Interessi fermodellistici: Plasticista, scala N e H0, epoca IV/V
Città di residenza: Trento
Provincia di residenza: TN
Complimenti Antonio, per il lavoro sul modello e per il video!

_________________
Fervidis Rotis ad Metam

Al Macchinista impolverato di carbone,
al minatore che perfora strati di minerale,
tu dài il tuo pio incenso,
e glorifichi il lavoro umano.
V. Majakowskij


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 05/06/2011, 20:54 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2010, 10:35
Messaggi: 1571
Interessi fermodellistici: Scala N prevalentemente epoca IV e V, scala H0 epoca III.
Elaborazione modelli
Città di residenza: Milano
Provincia di residenza: MI
Bel lavoro Antonio, bel video ma soprattutto bella macchina e convoglio!!!

_________________
Ciao
Claudio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 06/06/2011, 11:39 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2010, 22:06
Messaggi: 428
Interessi fermodellistici: Plasticista, scala N e H0, epoca IV/V
Città di residenza: Trento
Provincia di residenza: TN
Antonio Aznar ha scritto:
Cari colleghi,
Anche se ho finito la E405...Antonio Aznar
Valencia-España


Ci fai vedere qualcosina anche di questo tuo modello? Sarebbe molto interessante! Grazie mille!

_________________
Fervidis Rotis ad Metam

Al Macchinista impolverato di carbone,
al minatore che perfora strati di minerale,
tu dài il tuo pio incenso,
e glorifichi il lavoro umano.
V. Majakowskij


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 06/06/2011, 16:13 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 29/12/2009, 22:31
Messaggi: 5835
Località: Forlì
Interessi fermodellistici: Scala N: ITA epoca I,II,III,IV e V, qualche modello Tedesco, Americano e Japponese.
H0: qualche pezzo per il nipote.
Città di residenza: Forlì
Provincia di residenza: Forlì Cesena (FC)
Skype: cicocri
Complimenti Antonio...

_________________
CristiaN CicogNaNi (cicocri)

Ma sei maestro modellista???? :lol: :lol: :lol: :lol:
Non sono Dio, e nessuno su questa Terra lo è!

Amici del TreNo - Forlì

Le singole opinioni espresse sul forum dagli utenti sono sempre opinioni personali, che non rispecchiano necessariamente la posizione della ASN e del suo Consiglio Direttivo. I Gestori del Forum si riservano la facoltà di eliminare parole e frasi offensive nei confronti di altri iscritti o di terzi; questi interventi non sono censura ma tutela per tutti, al solo fine di un corretto utilizzo del forum e di civile convivenza.

ASN diffonde le proprie posizioni ufficiali mediante comunicazioni istituzionali debitamente evidenziate attraverso organi ufficiali (Bollettino, verbali del CD, etc.)


Non trovare difetti.. trova rimedi e provvedi se puoi.

Collezionista modelli in scala N.

1-Prima di utilizzare il forum, è obbligo presentarsi qui.
2-Prima di postare leggere il Regolamento.
3-Per visualizzare le ultime discussioni in cui sono state inserite risposte utilizza la funzione Messaggi Recenti in alto a destra.
4-Per cercare ciò che vi interessa utilizzate la funzione Cerca.
5-Prima di utilizzare il mercatino, leggi il Regolamento.
6-Clicca se vuoi leggere lo Statuto della ASN.
7-Per utilizzare al meglio il forum leggi la guida.
8-Per inserire immagini ed allegati leggi la guida del socio Massimo Benini che ringraziamo.
9-Per l'utilizzo del bbcode leggete questa guida.

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tartaruga Rivarossi
MessaggioInviato: 06/06/2011, 17:10 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2011, 20:58
Messaggi: 544
Interessi fermodellistici: scala n ffs db
Città di residenza: ascona svizzera
Provincia di residenza: locarno
antonio dove hai trovato le carrozze cromate sncf

_________________
:)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

 

Link ai siti Amici

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010