Oggi è 02/04/2020, 4:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 68 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 26/01/2011, 22:33 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4279
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
ma veramente non mi pare malaccio il tibdabo.. calcola che è sporco in lavorazione e la foto lo accorcia... in realtà è circa 3mm in meno del del prado. Dovrei stampare in scala e testare i due modelli... ma ci ho dedicato già parecchio tempo a sistemare un telaio smontabile coi longheroni e il passo giusto...
(la seconda 691 del mio deposito mi sa che resta in cerca di nuovo padrone ;) )


Allegati:
685tender.jpg
685tender.jpg [ 73.97 KiB | Osservato 2756 volte ]

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 26/01/2011, 22:37 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 03/10/2010, 7:41
Messaggi: 502
Interessi fermodellistici: nn
Città di residenza: nn
Provincia di residenza: nn
Scusa Giovanni ma mi sto perdendo...cosa intendi per "preriscaldatori"?
Mi sono informato meglio da chi ne sà più di me su queste macchine ed in effetti mi ha dato ragione: La serie 300 delle 685 è in realtà un gruppo di macchine che proveniva dal gruppo 680 e presentavano ( sulla caldaia) sia la sabbiera, sia il duomo; nelle macchine originali, invece, la sabbiera era posta sopra al duomo (più grande) e questo era per far sì che il calore del vapore tenesse asciutta la sabbia.
Mi vuoi filare con una 685 Tibidabo? Fatti sotto...la cosa è interessante :P !!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 26/01/2011, 22:42 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4279
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
hahha mio caro Nicolò felice possessore di una littorina che ti avanza... :D
il preriscaldatore dovrebbe essere quello sul pancone, che ricorda una candela d'auto in piedi... ma l'altro simile non so cosa sia...
duomo e sabbiere so dove stanno e che fanno, sono questi "attrezzini" sul pancone che non conosco...
ps: delle 685 ho altre parti in plastica... uguali a quelle che sto usando io...

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 26/01/2011, 22:59 
Non connesso
Utente

Iscritto il: 03/10/2010, 7:41
Messaggi: 502
Interessi fermodellistici: nn
Città di residenza: nn
Provincia di residenza: nn
Ora ho capito!!!..."la candela messa in piedi" è una pompa Knorr che serve per i freni!
Quella più grossa,davanti, dovrebbe essere una pompa tipo Friedmann con emulsionatori a vapore che serviva per la lubrificazione della macchina.
Le 685 non hanno il preriscaldatore ma i Surriscaldatori (non visibili perchè sono all'interno della caldaia) essi servivano a elevare ulteriormente la temperatura del vapore fino a renderlo "asciutto".
Per lo scambio ci possiamo sentire tramite mp...Ho anche la SFAI intonsa ;)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 26/01/2011, 23:22 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4279
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
domani ti fotografo i pezzi sopra e sotto (ora sto disegnando di corsa), esternamente sono a posto, ma vorrei che vedessi sotto la caldaia tra i panconi (nella parte interna) è stata un po' fresata (credo di averla comprata così da sorelle Nazzari a Milano un secolo fa... era un negozio splendido, trovavano e proponevano di tutto) sono chiaro NON è assolutamente compromessa ma voglio essere pignolo... cioè lo sono... poi mi dirai, ma se devi lavorarci credo proprio sia ininfluente..
intanto grazie per le spiegazioni!

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 27/01/2011, 20:18 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2010, 14:35
Messaggi: 1645
Interessi fermodellistici: italia + montaggio lastrine
Città di residenza: cornatedadda
Provincia di residenza: mozabrianza
Skype: angelone
ragazzi!!!! la serie 500 aveva il preriscaldatore sul praticabile di sinistra , è un cilindro annegato nel praticabile e serviva a riscaldare l'acqua prima di essere immessa in caldaia.....divertitevi!!!
ciao angelone
p.s.:la distribuzione era la Caprotti...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 27/01/2011, 22:17 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4279
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
Grazie della Tua conferma!
altrochè se mi diverto... ma finirò il pezzo per Pasqua credo... :lol:

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 27/01/2011, 22:59 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 21:08
Messaggi: 495
Località: Sedriano ( Milano )
Interessi fermodellistici: scala N, Italia, epoche comprese tra 1950 e 1990
Città di residenza: Sedriano (Milano)
Provincia di residenza: Milano
Il modello Tibidabo ( che sono peraltro solo delle prove di stampo), riproduce anche secondo me la penultima evoluzione della 685, la serie 500, con la distribuzione col sistema a valvole Caprotti ( che di distingue da quella Walschaerts dal distributore di forma quadrata sopra i cilindri e dal biellismo molto semplificato )e dal duomo e sabbiera saparati.

serie 500
http://www.photorail.com/oldies/AMortarino/ING006.jpg

serie "normali"
http://www.photorail.com/oldies/BCividi ... 0copia.jpg

Si può anche fare la versione S685 (che dice Mariangelo) con il preriscaldatore su di un praticabile e la pompa dell'aria ( la " candela messa il piedi" ) sull'altro.
http://www.ilmondodeitreni.it/grs685.html

Posseggo pure io questo modello ma è nel casetto dei lavori da fare
tanti anni.

Carlo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 28/01/2011, 0:04 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4279
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
Si si, comincio a schiarirmi le idee, infatti penso di puntare proprio sul gruppo S685, che, oltre che corrispondente, mi pare anche più bello... ma qui va a gusti..
grazie dei link interessanti!
ps: il mio modello ha dormito nel cassetto per 30 anni o quasi! :lol:

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 17/03/2011, 17:23 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4279
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
scusatemi, ho 3 progetti in corso e li ruoto, ogni tanto mi faccio vivo su questo. Sto realizzando il biellismo e ho enormi difficoltà con la "bielletta piccola" non so come si chiami, che risulterebbe fissa e ruotante puntando al centro dell'asse. Non so spiegarmi meglio, ovvero, mi è riuscito di farla, ma il gioco delle boccole e i fissaggi finali mi rendono tutto il complesso eccessivamente largo, ovvero mi discosto troppo lateralmente dalle ruote. Anche perchè questa deve "passare" senza intoppi sopra gli altri movimenti.
Di solito sono testone, ma non riesco proprio, ed in alcune foto vedo che questo particolare parrebbe non esistere. Ma è semplificazione del modellista costruttore, oppure esistono macchine che ne sono prive?

Immagine

Immagine

Per maggior chiarezza posto l'animazione di Wikipedia che mostra bene il complesso movimento (sembra un cavallo al galoppo) che dovrebbe fare attorno all'asse.
Immagine

qui nell'allegato si vede chiaramente che manca!


Allegati:
RR-685-584.jpg
RR-685-584.jpg [ 34.5 KiB | Osservato 2608 volte ]

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 17/03/2011, 18:42 
Non connesso
Maestro Modellista
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 8:58
Messaggi: 9428
Località: Arluno MI
Interessi fermodellistici: Italiano, scala N, un po' tutte le epoche
Città di residenza: Arluno
Provincia di residenza: Milano
Skype: mario.malinverno
Aspettati chiarimenti illuminati e competenti da Angelo Buonocunto appena vedrà il tuo messaggio :P

_________________
Saluti
Mario
..nessuno nasce imparato...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 17/03/2011, 19:21 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 21:08
Messaggi: 495
Località: Sedriano ( Milano )
Interessi fermodellistici: scala N, Italia, epoche comprese tra 1950 e 1990
Città di residenza: Sedriano (Milano)
Provincia di residenza: Milano
Si chiama "manovella eccentrica" ed in effetti è difficile da riprodurre.
Trovi molte informazioni qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Distribuzione_Walschaerts

I modelli che fai vedere, come la mia ultima foto della S685, non sono semplificazioni modellistiche ma la riproduzione della distribuzione a valvole " sistema Caprotti "
http://it.wikipedia.org/wiki/Distribuzione_Caprotti
che in effetti è molto più semplice da fare.

buon lavoro
Carlo ( maldi)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 17/03/2011, 21:09 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4279
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
grazie a entrambi della subitissima risposta!
finalmente ho la luce! da autodidatta avevo letto senza capire niente, credevo che la questione Caprotti stesse nel suo "scatolotto" e non riguardasse la citata "manovella" visto che la stessa c'è quasi ovunque.
Questo mi è di conforto estremo... ho già fresato col fiato sospeso gli alloggiamenti incollati sotto i panconi e che erano per di più a tasca assai poco modellistica.. fa e disfà ... non tutto si può far sempre smontabile! Ringrazio moltissimo, saprete bene quando uno ha un cruccio e lo tiene nel cassetto irrisolto, adesso magari dormirà ancora, la mia macchina, ma col futuro più in chiaro... tranquillamente...

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 17/03/2011, 23:59 
Non connesso
Socio ASN
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 1:30
Messaggi: 618
Interessi fermodellistici: principalmente scala N,ma anche scala 1,0,HO,Z , LGB e alcune loco a vapore vivo.
Città di residenza: s.Nicola la strada
Provincia di residenza: caserta
Grazie Mario per la stima che dimostri sempre nei miei confronti....In effetti Carlo Maldifassi ha gia' dato delle informazioni illuminanti e ha fornito anche LINK molto esaustivi.Si puo' solo aggiungere che vi sono alcune loco alle quali il biellismo sembrerebbe semplificato(succede su molte loco inglesi) ma in effetti il meccanismo eccentrico risulta non visibile in quanto è posizionato tra le facce interne delle sale per cui non è visibile dall'esterno,ma è sempre presente poiche' è assolutamente necessario al funzionamento del sistema.Ciao...Angelo B.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: 685 Tibidabo
MessaggioInviato: 18/03/2011, 0:13 
Non connesso
Utente
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 18:04
Messaggi: 4279
Interessi fermodellistici: N FS epoche I - V(a), Nm Ne Nf HOe Z
Città di residenza: MILANO
Provincia di residenza: MI
grazie, osservazione interessantissima che non mi sarei mai immaginato... io posso accontentarmi ed eliminarlo per facilitarmi un po' il lavoro... be' dicono che i modellisti siano fissati ma vi racconto una cosa. Un giorno un mio cliente mi chiese se il falegname avesse messo lo zoccolino dietro un intero armadio a muro. Risposi no, perchè tanto non si vede... -Si- disse lui, -ma io "lo so"-, fece smontare tutto per metterlo :lol:

_________________
|||| la mia directory treni |||| l'hobby di sw per grafica 2D e 3D |||| www.minifs.it - la mia pagina Z FS ||||


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 68 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

 

Link ai siti Amici

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010